Lettori fissi

venerdì 27 febbraio 2015

“Vota la tua scuola del cuore” con Sant'Anna!

Sant’Anna e Gigi Buffon in campo per sostenere la Scuola Acquistando una confezione di SanThé o SanFruit, tutti possono partecipare e far vincere ai propri istituti premi da 1.000 euro.



Con “Vota la tua scuola del cuore” Sant’Anna lancia un’importante iniziativa a sostegno delle scuole italiane, e lo fa insieme al campionissimo Buffon e alla Carrarese Calcio 1908, di cui Gigi è Patron, storico club da sempre protagonista nei settori giovanili. Per la prima volta un concorso nazionale premia i luoghi della formazione e i genitori. I premi in palio, infatti, sono pensati per migliorare la qualità di vita e studio nelle scuole e per mettere a disposizione dei comitati genitori risorse utili a realizzare i loro progetti. Sant’Anna fornirà agli istituti e ai comitati vincitori quanto da loro indicato come necessità concrete, per un importo pari a quello messo in palio. Dal 28 gennaio al 31 maggio 2015, chi acquisterà SanThé o SanFruit nel formato bicchierino, potrà votare la propria scuola e i propri progetti per l’estrazione mensile dei premi in palio, da 1.000 euro ciascuno.

Partecipare è più facile che fare gol a Gigi! Basta acquistare un bicchierino di SanThé Sant’Anna o di SanFruit Sant’Anna: per ogni prova d’acquisto spedita con la cartolina compilata con i propri dati, si potrà indicare la scuola o il Comitato a cui assegnare il proprio voto. Spedendo più prove d’acquisto, aumentano le possibilità di far vincere la vostra scuola! Stampate e compilate la cartolina. Tra tutti i candidati nel corso del mese avverrà l’estrazione dei cinque vincitori. Oltre ai premi mensili, i più votati di ciascuna categoria si aggiudicheranno inoltre 5 superpremi finali da 1.500 euro ciascuno

Il regolamento completo lo trovate qui: http://www.santanna.it/
 
 
Sant’Anna, riconosciuta come una delle prime acque indicate per l’alimentazione dei bambini, è da sempre vicina ai consumi e alle necessità delle famiglie, dei giovani e dei bambini. Con il concorso “Vota la tua scuola del cuore”, Sant’Anna si avvicina alle famiglie nei luoghi in cui si svolge la loro normale vita quotidiana. Nota per ascoltare e soddisfare le esigenze dei consumatori, con questa operazione Sant’Anna mette in palio premi pensati per migliorare la qualità della vita negli istituiti scolastici italiani e per mettere a disposizione dei comitati genitori utili risorse per portare avanti i loro progetti. Per la prima volta un concorso nazionale premia i luoghi della formazione e i genitori, affinché attraverso di essi possa migliorare la qualità della vita dei giovani all’interno degli istituti scolastici. Il regolamento prevede infatti che Sant’Anna fornisca agli istituti e comitati di genitori vincitori quanto da loro indicato come necessità vera delle scuole e dei comitati, per un importo pari a quello messo in palio.

Del concorso è testimonial Gigi Buffon, grande campione e patron di Carrarese Calcio 1908, un simbolo dello sport sano, lo sport inteso anche come valore sociale, oltre che espressione di uno stile di vita teso al benessere. La manifestazione si concluderà sul campo di Carrarese Calcio 1908 con un evento unico: il partitone finale che vedrà sfidarsi da un lato una rappresentativa degli enti vincitori e dall’altro il mitico Gigi Buffon in porta!
Gazzetta dello Sport è media partner dell’iniziativa, lanciata ufficialmente il 28 gennaio sul quotidiano (la data coincide con il compleanno di Buffon, ndr). Sul sito web della Gazzetta dello Sport sarà visibile un aggiornamento periodico con la classifica delle scuole e comitati genitori più votati.

Con questa iniziativa Acqua Sant’Anna offre il suo appoggio alla scuola, fondamentale luogo di vita delle famiglie italiane, che spesso fa i conti con risorse non sempre sufficienti.
Per informazioni è disponibile il numero verde 800/970726 (lun-ven 9.00-16.00).

4 commenti:

  1. marcella sicca3 marzo 2015 01:03

    Bellissima iniziativa, grazie della informazione

    RispondiElimina
  2. Grazie per il comunicato interessante l'iniziativa che realizza Sant'Anna

    RispondiElimina
  3. É davvero una bella iniziativa! Soprattutto perché puó migliorare la qialitá di vita dei giovani nelle scuole!

    RispondiElimina
  4. Che bella iniziativa! Che ha indetto Sant'Anna. Finalmente una bella iniziativa x le nostre scuole!

    RispondiElimina